I dati dell’Healthcare marketing: perché investire sul digital

Post Image

Con il rapido e costante progresso del settore sanitario, in cui la digitalizzazione ha assunto un ruolo chiave, diventa sempre più cruciale per le organizzazioni sanitarie adottare una strategia comunicativa efficace.

Esaminiamo quindi come il digital marketing possa essere uno strumento di rilievo per il settore sanitario e come le attività operanti in questo campo possano sfruttarlo al meglio.

Cos’è l’Healthcare Marketing?

L’healthcare marketing è una forma di marketing digitale che mira a promuovere le attività nel settore sanitario attraverso varie piattaforme, come i social media, i siti web, l’email marketing e l’ottimizzazione dei motori di ricerca. Queste vie offrono diverse tecniche e strategie comunicative per raggiungere un pubblico specifico, aumentare la fedeltà dei clienti esistenti e acquisirne di nuovi.

L’Impatto dell’Online nel Settore dell’Healthcare

Vediamo dunque come l’online impatta in questo settore analizzando i dati salienti (fonte: https://www.invoca.com/blog/healthcare-marketing-statistics) che interessano i principali strumenti comunicativi:

  • Motori di ricerca: più del 78% degli utenti inizia il proprio percorso sanitario online cercando informazioni relative a un centro medico, e più della metà li considera altamente affidabili. Questo aspetto è in costante crescita: circa il 7% delle ricerche giornaliere riguarda l’ambiente medico e la salute. Per le attività locali, i motori di ricerca sono cruciali per il successo: le ricerche “vicino a me” relative ai servizi sanitari sono più che raddoppiate negli ultimi anni. Inoltre, rispetto al 2022, il tasso di conversione delle inserzioni tramite Google Ads è aumentato al 75%, sottolineando l’importanza di investire in questo canale.
  • Social media: una percentuale molto elevata dei pazienti e dei potenziali pazienti è presente anche sui social media. Il 41% delle persone afferma che questi contribuiscono nella scelta di una struttura medica rispetto ad un’altra. Tra i contenuti con più successo sui social delle attività mediche ci sono i video, che permettono mediamente un aumento delle interazioni superiore al 63% e un tasso di conversione che può raggiungere l’80% tra gli utenti che visualizzano il contenuto.
  • Recensioni online: oltre il 70% dei pazienti ritiene che le recensioni online siano una fonte attendibile e spesso un elemento decisivo nella loro scelta. L’84% delle persone, infatti, si fida dei feedback online tanto quanto delle raccomandazioni personali. È importante, dunque, per le attività operanti in questo settore, gestire al meglio le proprie recensioni per mantenere e sviluppare una reputazione online positiva e duratura.

Conclusioni

In conclusione, l’healthcare marketing è una risorsa fondamentale per le organizzazioni sanitarie che desiderano aumentare la loro visibilità e la fiducia dei pazienti. Attraverso l’utilizzo strategico di strumenti online come i motori di ricerca, i social media e le recensioni online, è possibile raggiungere un pubblico più vasto, influenzare le decisioni di scelta dei pazienti e mantenere una reputazione positiva nel settore.

Precedente
Ecco cinque motivi per cui potresti aver bisogno di un rebranding del sito!
Prossimo
La Psicologia dei Colori nella Costruzione della Brand Identity nel Settore Wellness
Comments are closed.

Non perderti le nostre News!